Life per il Sile
Home » Progetto

Il Partenariato del progetto Life 14 NAT/IT/000809 - Life Siliffe

Il beneficiario coordinatore del progetto Life 14 NAT/IT/000809 - Life Siliffe è l'Ente Parco Naturale Regionale del fiume Sile. Ad esso si affiancano i beneficiari associati (partner). Essi sono:
  • Regione del Veneto - Sezione Parchi, Biodiversità, Programmazione silvopastorale e Tutela del consumatore
  • Provincia di Treviso
  • Bioprogramm - Società Cooperativa di Biotecnologie avanzate e Tecniche ambientali.

Ente Parco Naturale Regionale del fiume Sile

Il Parco Naturale Regionale del fiume Sile si estende su una superficie di 4.152 ettari, compresa all'interno di 11 territori comunali distribuiti nelle province di Padova, Treviso e Venezia. L'area delle sorgenti si trova tra Casacorba di Vedelago (Treviso) e Torreselle di Piombino Dese (Padova) originando il più lungo fiume di risorgiva d'Italia: 70 km dalle sorgenti a Portegrandi di Quarto d'Altino (Venezia) dove sfocia naturalmente nella laguna di Venezia, prima dello scavo del "taglio del Sile".


Regione del Veneto - Sezione Parchi, Biodiversità, Programmazione silvopastorale e Tutela del consumatore

Regione del Veneto - Sezione Parchi biodiversità programmazione silvopastorale e tutela del ha competenza in materia di: pianificazione e ricerca forestale, difesa idrogeologica, parchi e biodiversità. Le attività della struttura includono tra le altre: lo sviluppo e l'approvazione dei piani ambientali delle aree protette regionali, dei piani di gestione per i siti Natura 2000 e il controllo amministrativo sugli enti gestori dei Parchi regionali. Inoltre l'Unità di Progetto promuove e/o svolge direttamente ricerche, attività di divulgazione e scientifiche ed attività editoriali tecniche relative ai suoi settori di competenza.
La sezione ha anche sviluppato varie esperienze in progetti europei finanziati da LIFE tra cui il recente Carbomark (Life LIFE07 ENV/IT/000388 "Improvement of policies toward local voluntary carbon markets for climate change mitigation" - Sviluppo di politiche per la realizzazione di mercati volontari locali del carbonio per la mitigazione dei cambiamenti climatici"), premiato dalla Commissione Europea nei 17 Best LIFE Environment Projects del 2012.
La Regione inoltre ha partecipato in programmi Interreg (Alpine Space, Programmi IIIB, CADSES), cooperazione transfrontaliera (Programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico), Programmazione POR CRO parte FESR (2007-2013), Programma Attuativo Regionale Fondo Sviluppo e Coesione PAR FSC e Programma di Sviluppo Rurale (PSR 2007-2013).


Provincia di Treviso

La Provincia è un ente locale intermedio tra i Comuni e la Regione, rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi, ne promuove e ne coordina lo sviluppo.
È titolare sia di funzioni proprie che di quelle conferite con legge dallo Stato e dalla Regione. Le funzioni della Provincia sono quelle di interesse provinciale che riguardino vaste zone intercomunali o l'intero territorio provinciale.
La Provincia, attraverso il Settore Protezione Civile, Caccia, Pesca e Agricoltura, si occupa delle funzioni in materia di protezione della fauna ittica e selvatica e si pone come obiettivo la sua tutela e quella dell'ambiente in cui vive, attraverso appositi strumenti di pianificazione, gestione e sorveglianza del territorio.
Le attività del Settore includono inoltre, studi e monitoraggi, attività di formazione e divulgazione nelle materie di competenza.
Il Settore è stato incaricato della redazione dei Piani di Gestione delle ZPS della Rete Natura 2000 n. 18 - IT3240023 "Grave del Piave", n. 20 - IT3240034 "Garzaia di Pederobba", n. 21 - IT3240035 "Settolo Basso". Il Piano di Gestione è uno strumento di pianificazione del territorio che ha come obiettivo fondamentale la salvaguardia della struttura e della funzione degli habitat e la conservazione delle specie; hanno preciso obbligo di risultato, quello cioè di mantenere, migliorare o ripristinare il buono stato di conservazione di habitat, specie e habitat di specie.


Bioprogramm - Società Cooperativa di Biotecnologie avanzate e Tecniche ambientali

Bioprogramm s.c. è una società di ricerca formata da biologi ed altri professionisti che opera nel settore della ricerca ambientale dal 1985.
La società è certificata UNI EN ISO 9001:2008 ANCPP CERT. N. SSG 4438 AQ 1609.
Il campo di intervento principale è l'ecologia e l'ambiente, con particolare riferimento alla fauna, al monitoraggio dei corsi d'acqua, alla limnologia, allo studio e gestione delle risorse naturali, alla pianificazione e progettazione ambientale. Particolarmente importante come settore di attività di Bioprogramm è quello relativo alla stesura degli di Studi di Impatto Ambientale (S.I.A) e delle Valutazioni di Incidenza Ambientale (V.INC.A.), obbligatorie in ogni intervento, progettazione o pianificazione eseguito in area S.I.C. o Z.P.S. o che comunque con essa abbia diretta relazione.
L'attività della società tuttavia spazia anche in altri campi di intervento propri della fornitura completa di servizi e consulenze tecniche alle pubbliche amministrazioni ed alle società di ingegneria in diversi campi di natura tecnica come, ad esempio, progettazioni di impianti di fitodepurazione o di lavori di sistemazione ambientale e di rinaturalizzazione di corpi idrici nonché nel settore della realizzazione e gestione banche dati ambientali.

2017 © Parco Naturale Regionale del Fiume Sile
Via Tandura, 40 - Villa Letizia - 31100 Treviso (TV) - Telefono: 0422/321994 Fax: 0422/321839 - E-mail: life@parcosile.it
Netpartner: Parks.it